Il calendario delle iniziative al centro sociale Leoncavallo SPA

Karl Marx, ritratto
Sabato 04 Febbraio 2023

RUN DI DANZ – WARRIOR SOUND

Torna on stage uno dei sound più forti del pianeta!

Sabato 4 Febbraio torna on stage al Leoncavallo uno dei sound più forti del pianeta!

Killa sound nei più prestigiosi clash al mondo e party maker nelle danz più hot che ci siano, WARRIOR SOUND torna a Milano dopo qualche anno per ribaltare RUN DI DANZ a dovere con i suoi leggendari dubplates e le hit jamaicane più forti

A fare gli onori di casa come sempre SERIOUS THING e CALABASH CREW

- Apertura centro 15.30
- Cena in CUCINA POP 19.30
- Inizio evento 23.00
- Ingresso con sottoscrizione 5€

Ci vediamo Sabato 04 Febbraio 2023 .

Ricevi ogni mese il programma delle iniziative e attività del centro sociale Leoncavallo SPA, lascia la tua email.

RUN DI DANZ – WARRIOR SOUND

Artista:
WARRIOR SOUND, SERIOUS THING, CALABASH CREW

Data:
2023-02-04
Sottoscrizione:
5.00
Inizio ore:
15:00

Leoncavallo SPA
via Watteau, 7
Milano

Maggiori Info

  • La Cucina Pop apre alle 20.00 con ottimi menù a prezzi popolari quindi puoi venire presto e mangiare bene;
  • Non introdurre bevande in vetro all'interno del Leo;
  • Arrivi al Leoncavallo con la metropolitana 3 linea gialla fermata Sondrio, con il bus 81 e 43, con la bici sulla pista ciclabile e se fai tardi nel weekend può usare la linea N42 che ti collega con la principali fermate della metropolitana. Per qualsiasi altro spostamento, ti consigliamo di consultare https://www.atm.it/ ;
  • Per tutti i ciclisti ampio parcheggio nel cortile del Leo;
  • Se vieni in macchina non viaggiare da solo, così tutti troveremo più facilmente il parcheggio e inquineremo di meno;
  • Per tutti i concerti al Leoncavallo, non esistono prevendite, non bisogna compilare nessun modulo, mandare mail di prenotazione, ne tanto meno servono tessere;
  • Ingresso a sottoscrizione significa semplicemente che con i soldi che lasci finanzi e sottoscrivi i progetti e le attività del centro sociale Leoncavallo.

Guarda su Facebook