AreaCom, il blog del Leoncavallo

Karl Marx, ritratto

Arte e spettacoli, Contributi

17-10-2017

Fragole e sangue, presentazione

di Collettivo Cinema

In occasione del 42° compleanno del Leoncavallo, Pellicole e Riflessi propone la visione della pellicola “Fragole e Sangue” di Stuart Hagmann, USA, 1970 (103’).

Fragole e sangue, presentazione

Con i due film precedenti abbiamo smascherato poteri e immaginato alternative possibili per una vita individuale e collettiva più libera e dignitosa.

Il film tratta dell’evoluzione di responsabilità e consapevolezza politica di Simon, giovane studente che sino a quel momento non aveva sviluppato altro interesse al di fuori del canottaggio e delle ragazze.

Attratto inizialmente dalle giovani compagne, Simon farà il suo ingresso nel mondo dell’attivismo politico, dove conoscerà la bellezza e le potenzialità del confronto, dell’autogestione e dell’organizzazione collettiva; fondamentale strumento per la realizzazione di quei progetti comuni e radicati in ogni attivista, volti all’affermazione dei diritti per una vita dignitosa della propria e altrui persona.

Erano gli anni dell’assalto al cielo; si lottava per ottenere diritti e libertà. La guerra in Vietnam, Malcom X, Martin Luther King e le Black Panther; il franchismo in Spagna e il lungo 68’ in Italia sono alcuni dei passaggi che segnano la vita di milioni di giovani e proletari che nel mondo esplodono con creatività e autonomia, dando vita a pratiche alternative contro il sistema di produzione capitalistico,dimostrando che le alternative esistono. Il Leoncavallo nasce in quegli anni.

Oggi, come quarantadue anni fà, l’intento è la trasformazione del presente, il ”diritto ad avere diritti”. Come dice Simon alla fine del film “dare prova di essere vivi” è confrontarsi e cooperare perché la rivoluzione è una pratica quotidiana.